Il clima alle Maldive

Fra monsone ed equatore: clima alle Maldive
Le Maldive sono situate a cavallo della linea dell'equatore e sono soggette al clima monsonico. Vi sono due distinte stagioni alle Maldive: la stagione secca (nonsone di nordest) e la stagione umida (monsone di sudovest). Il monsone di nordest va' da gennaio a marzo: le giornate più calde, in questa stagione, sono temperate solo dalla brezza che proviene dal mare e dal calo di temperatura delle ore serali.

Durante tutto l'anno la temperatura alle Maldive rimane più o meno costante, con una media di circa 31 gradi centigradi durante il giorno e di 23°C durante la notte.

Le oscillazioni all'interno dell'arcipelago solitamente non superano i 2-3 gradi. Le oscillazioni in caso di eventi climatici eccezionali sono anche esse molto contenute: la temperatura più alta mai registrata alle Maldive è stata di 36,8°C (1991), mentre la più bassa è stata di 17.2°C (1978).

La stagione umida (monsone di sudovest) si estende da metà maggio a novembre. In questa stagione alle Maldive possono esserci piogge torrenziali con precipitazioni che in alcuni casi possono raggiungere i 100 mm di pioggia in 24 ore.

Il fatto che le Maldive siano situate a cavallo dell'equatore fa' comunque si che esse siano irraggiate dal sole durante tutto l'anno: in particolare esse ricevono circa 2800 ore di pieno sole ogni anno.

Our Reader Score
[Total: 1 Average: 4]

 

No Comments Yet.

Leave a comment