Snorkeling ed immersioni in apnea alle Maldive

Non solo diving
Le isole Maldive sono un piacere per gli occhi, ma quello che si può osservare sotto il pelo dell’acqua è una vera meraviglia della natura. I reefs che circondano le isole e gli atolli sono ricchi di coralli e di creature marine coloratissime e l’acqua è trasparente in modo straordinario.
Alle Maldive sono possibili moltissime attività e sports acquatici e quando si parla dell’osservazione delle meraviglie dei fondali di questo arcipelago il pensiero corre subito al diving.

In effetti l’offerta per gli appassionati e per gli specialisti delle immersioni con l’autorespiratore è ricchissima e coloro che non hanno mai sperimentato il diving possono seguire dei corsi per principianti, ma anche un’immersione in apnea e l’uso di maschera e boccaglio possono dare l’opportunità di godere dei colori sgargianti della vita del reef o di nuotare assieme ai grandi pesci ed alle tartarughe marine.

Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo indossato maschera e boccaglio e ci siamo abbandonati sul pelo dell'acqua ad osservare il fondale e se proprio non l'abbiamo mai fatto, le Maldive sono il posto giusto dove iniziare a farlo. Ed ecco che, con un rischio molto inferiore e con un'atttrezzatura molto più semplice, ci ritroveremo in un acquario limpido ed illuminato, densamente popolato da una varietà incredibile di pesci tropicali. Pinneggiare a ridosso del reef del mare delle Maldive mentre il sole vi accarezza la schiena e lo sguardo si posa sui coralli e sui pesci multicolore sarà una delle vostre esperienze più entusiasmanti. Se poi vi spingerete un po' oltre, verso il canale oceanico, resterete letteralmente senza respiro. Il profilo della barriera di corallo comincerà a degradare verso profondità ed abissi sconosciuti ma voi, invece di picchiare verso quel blu profondo, mantenetevi in superficie ad osservare lo spettacolo. Resistete all'impulso di tornare verso la laguna: non c'è alcun pericolo, malgrado le sagome imponenti dei grandi pesci e degli squali che vedrete nuotare sotto di voi, lì dove il profilo del corallo si perde nel blu profondo.

Lo snorkeling alle Maldive è facile, economico e permette di passare ore sotto acqua ad osservare la natura del reef corallino. Dopo esservi procurati una maschera, un paio di pinne ed un boccaglio adatti (non omettete di provarli!) dovrete solo trovare il posto giusto dove fare snorkeling e soprattutto dovete valutare bene, magari con il supporto di qualche locale, tutti i potenziali rischi (onde e soprattutto le correnti in prossimità dei canali che mettono in connessione l'acqua della laguna con quella dell'oceano).

Non dimenticate anche di prendere le vostre precauzioni per proteggervi dagli effetti dei raggi solari. Una semplice maglietta bianca può aiutare molto, ma vi lascia scoperti i gomiti e la superficie posteriore delle ginocchia, che sono zone molto sensibili, nonchè molto esposte se si galleggia e si nuota a faccia in giù. Per questo è consigliabile associare una crema protettiva resistente all'acqua ed applicarla nuovamente ogni volta che sarete nuovamente asciutti. Ancora migliore è la protezione totale offerta dalle mute di lycra, le quali hanno anche il vantaggio di proteggere la pelle dai graffi e dai tagli che il corallo può procurare (non dimenticate mai che il corallo può, in alcuni casi, essere affilatissimo). Per questo motivo (e soprattutto per non correre il rischio di danneggiare irrimediabilmente i coralli) è consigliabile anche di non provare mai a camminare sulla superficie della barriera.

Fotografia subacquea

Anche effettuando snorkeling è possibile fare fotografia subacquea e oggi questo è molto facile ed anche economico, grazie alle moderne fotocamere digitali waterproof. La fotografia subacquea durante lo snorkeling pone molti meno problemi di quella durante il diving, sia per la maggiore illuminazione sia per la mancanza della dominante bluastra che compromette i colori non appena aumenta la profondità (a meno di non usare adeguata illuminazione). Una camera impermeabile è anche molto adatta ad essere utilizzata sull'imbarcazione o sulla spiaggia, senza i danni che potrebbero risultare utilizzando una più delicata fotocamera digitale convenzionale.

Snorkeling notturno

Per vivere in modo completo la vostra avventura di subacquei in apnea alle Maldive dovreste effettuare anche dello snorkeling notturno. L'approccio allo snorkeling notturno deve comunque essere molto prudente e vi consigliamo di effettuare questa esperienza in gruppo ed assieme ad un dive master o ad un istruttore. Potrete nuotare guardando lo squalo balena e la grande manta mentre dormono dopo un giorno intero passato a nuotare, ma solo se sarete accompagnati dalle persone giuste e avrete a disposizione la giusta illuminazione. Ed ovviamente con un po' di fortuna.

Our Reader Score
[Total: 7 Average: 2.7]

No Comments Yet.

Leave a comment